• ACAL 4.0

ACAL 4.0

    • C.D.C. S.R.L. è capofila del progetto “ACAL 4.0 - Innovativi processi di produzione a basso impatto ambientale di catene in acciaio e alluminio” cofinanziato con fondi POR-CReO FESR 2014 – 2020 – Bandi RS 2020, Asse 1, Azione 1.1.5 - Sub-azione a1 - Bando 2 "Progetti di ricerca e sviluppo delle MPMI". Il Progetto ACAL 4.0 si propone di effettuare ricerca innovativa di diretta ricaduta nel settore “fashion jewelry & accessorio moda”. Il pool di aziende coinvolte, C.D.C. S.R.L., Valmet Plating S.R.L., STIL-MEC S.R.L., nell’interazione con il mondo della ricerca di settore, qui rappresentato dal Laboratorio di Elettrochimica Applicata del Dipartimento di Chimica dell’Università di Firenze, si propone di affrontare e risolvere i problemi, anzitutto tecnologici, che ad oggi rendono difficile la messa a disposizione di materiali alternativi ai metalli preziosi con processi più efficienti in ottica fabbrica intelligente. Il Progetto si propone di sviluppare soluzioni tecnologiche valide ed eco-friendly che superino i problemi legati alla nobilitazione delle leghe di alluminio e acciaio, in linea con le trasformazioni richieste dai brand del lusso, orientandosi sui percorsi della Strategia di Ricerca e Innovazione, in linea con la Smart Specialisation Strategy della Regione Toscana. La completezza e la complementarità del partenariato costituisce parte integrante dell’obiettivo di soddisfare i criteri di Industria 4.0 per il Progetto.
    • Costo totale progetto: 1.463.545,10 €
              Contributo totale concesso: 611.723,32 €